SOGGIORNI IN SICUREZZA ALL'HOTEL BARION

Abbiamo pensato a VOI ed al modo migliore per farvi trascorrere vacanze e soggiorni in totale sicurezza, abbiamo adottato e perfezionato il nostro rigoroso programma di protezione per il nostro Team ed i nostri meravigliosi Ospiti, abbiamo applicato le disposizioni sanitarie dettate dagli organi Internazionali e Regionali, abbiamo eseguito i protocolli per la sanificazione e igiene.

Scopri di più

La Città di Bari

A meno di un secolo la sua superficie della città di Bari si è più che decuplicata. La popolazione, è passata da 34.000 abitanti del 1861 ai 400.000 di oggi. Una diritta striscia di asfalto, l’ampio e luminoso Corso Vittorio Emanuele, divide la città in due parti distinte, quasi a segnare i confini di due epoche, Il ricordo degli ardimenti marinareschi del Medioevo è pressoché intatto nel dedalo di viuzze e di corti della città vecchia, gelosa custode di insigni monumenti...

Fonte: www.pugliaturismo.com

Polignano a Mare

Polignano a Mare è la "perla dell'Adriatico, sublime connubio tra il mare cristallino e le scogliere del borgo antico che si stagliano nel blu con uno strapiombo suggestivo e mozzafiato. Un oasi da scoprire nella ricca provincia di Bari, dove i trulli e le grotte trovano il loro naturale sbocco a mare nel paese di Domenico Modugno, tra i vicoli di storia, le terrazze e le balconate impreziosite dal fascino del tempo. Premiata con l'ambito riconoscimento della Bandiera Blu e delle 4 vele di Legambiente...

Fonte: www.polignanoturismo.it

Alberobello

Il trullo è una caratteristica casa di contadini o di artigiani, realizzata con tecnica ardita e singolare. ” a pianta centrale con muri a secco, senza malta, sui quali si innalza una cupola a forma di cono. I muri sono intonacati a latte di calce bianca; il cono, che è chiuso da un agile pinnacolo, è rivestito – sempre a secco – da filari concentrici e spioventi di lastre lisce di grigia pietra locale, dette chiancarelle. La zona dei trulli si estende su per i rilievi collinari della Murgia compresi fra le provincie di Bari, Brindisi e Taranto.

Fonte: www.pugliaturismo.com

Monopoli

Un borgo di pescatori, una città fondata sul mare e dal mare. Monopoli è sul mare. Una grande piazza bianca dove le case del suo centro sono allattate a calce e molte sono dimora di pescatori. E poi chiese, chiassi e piazze, palazzi nobiliari del Settecento o di epoca Murattiana. Qua e là testimonianze e resti di fortificazione medioevali che narrano della sua antica storia. Spiagge dorate e sabbiose con acque cristalline. Un porto scrigno di una civiltà marinara viva che vive sul mare e dal mare. Ma Monopoli è anche agro. Contrade, ulivi secolari, masserie fortificate e chiese rupestri che ti narrano di una città unica.

Fonte: www.pugliaturismo.com

Riserva Naturale di Torre Guaceto

La Riserva naturale marina Torre Guaceto si trova in Puglia, e più precisamente lungo la costa adriatica dell’alto Salento, a non troppi chilometri di distanza da Carovigno e da Brindisi. Occupa un tratto di litorale che va da Punta Penna Grossa agli scogli di Apani, e proprio in questa zona, sulla terraferma, insiste l’omonima Riserva naturale statale. Da diversi anni quest’area è considerata protetta per il suo interesse naturalistico: fauna e flora sono qui perfettamente preservate, grazie all’enorme impegno profuso dal consorzio che ha in gestione l’oasi. In particolare, i fondali sabbiosi e la flora marina costituiscono un ecosistema in perfetto equilibrio, che permette il proliferare di numerose specie animali.

Fonte: www.riservaditorreguaceto.it

Costa Merlata

La spiaggia di Costa Merlata, detta anche spiaggia della Darsena, è un'ampia spiaggia di sabbia particolarmente adatta ai bambini perché l'acqua resta poco profonda per molti metri, è libera ed è sorvegliata dagli assistenti per i bagnanti. La spiaggia è accessibile anche ai disabili in quanto vi sono 2 rampe per le carrozzelle per arrivare alla sabbia.

A pochi metri della ampia spiaggia di sabbia, spostandosi in direzione sud costeggiando il mare, vi è una caletta di roccia davvero caratteristica a picco sul mare, dalla quale è possibile fare dei tuffi da una altezza di qualche metro o scendere per fare il bagno grazie a della scalette.

Fonte: www.mareostuni.com

Selva di Fasano

La Selva di Fasano, a soli otto chilometri dall’omonimo Comune, con i suoi 450 metri sul livello del mare è una delle maggiori altezze della provincia di Brindisi.

Questo affascinante luogo presenta, dall’alto delle sue colline, un vasto scenario in cui è possibile ammirare sia una parte boschiva costituita da querce, lecci, pini, castagni, cipressi, abeti e ulivi e una più tipicamente rurale.

Recarsi alla Selva di Fasano permette di imbattersi in un vero e proprio tesoro naturalistico. Oltre ad una passeggiata circondati dalla fitta vegetazione in cui godere del bucolico paesaggio made in Puglia, tante altre sono le particolarità e le bellezze che la regione riserva.

Fonte: www.puglia.com